Ciao e benvenuta o benvenuto

chi sono

scrittrice – editor –
esperta di marketing editoriale

Ciao, sono Silvia Pillin.

Dopo la laurea in lettere moderne ho lavorato per Mondadori Ragazzi dal 2006 al 2010. Fino al 2016 ho collaborato in veste di lettrice di inediti, editor e correttrice di bozze con Mondadori Ragazzi, Adriano Salani editore e con autori autoprodotti.

Dal 2013 a oggi ho firmato sei contratti di edizione, ho provato l’editoria in tutte le sue sfumature: ho pubblicato con piccoli editori solo digitali (Zandegù e Delos), con micro editori tradizionali (Augh! Edizioni), ho autopubblicato, pubblicato su Wattpad e pubblicato con un grande editore (Einaudi Ragazzi).

Dal 2016 al 2022 ho lavorato in un’agenzia come copywriter ed esperta di Marketing Online (realizzando campagne pubblicitarie su Google, Facebook e Instagram ads).
Ho lasciato questo lavoro comodo e a tempo indeterminato perché non mi piacevano le ricadute che quello che facevo avevano sul mondo.

Con EL ho pubblicato il romanzo “Maschiaccio e femminuccia” (2020) e con Einaudi Ragazzi “L’inventario delle mie stranezze” (2021).

Adesso mi prendo cura delle storie, mie e degli altri.

Se sei una scrittrice o uno scrittore e pensi che la mia esperienza e competenza possano esserti d’aiuto, scrivimi: silviapillin@gmail.com

Se non sai come potrei aiutarti, scopri i miei servizi e chiedimi una consulenza: la prima è gratuita.

foto di silvia pillin

Ho frequentato moltissimi corsi di formazione tra cui:

  • 2023 – “Apnea” con Francesca De Lena presso I libri degli Altri
  • 2022 – “L’osservatorio” presso Langue&Parole
  • 2022 – “L’editor indie” con Chiara Beretta Mazzotta, Valeria Mangano, Manuela Ragni, Gloria Macaluso presso Langue&Parole
  • 2022 – “Scrivere per ragazzi” con Daniele Movarelli presso Langue&Parole
  • 2021 – “Come si vende un libro” presso Marcos y Marcos
  • 2021 – “Il mercato editoriale per bambini e ragazzi” presso Langue&Parole
  • 2020 – “OH Boy! Scrivere per ragazzi” con Marco Magnone presso la Scuola Holden
  • 2020 – “Tradurre per bambini e ragazzi” presso Langue&Parole

I miei valori

“Più cose possediamo più preoccupazioni abbiamo” D. Lapierre

Sono da sempre minimalista, da prima di scoprire l’esistenza di questa parola. Ho poche cose, vestiti, libri, utensili, soprammobili perché gli oggetti occupano spazio fisico e mentale e io ho bisogno di avere la mente sgombra. Cerco di ridurre al minimo il mio impatto ambientale per attraversare la vita e il mondo con leggerezza.

Le parole sono tutto ciò che abbiamo, perciò è importante che siano quelle giuste” R. Carver

I libri, le storie, le parole sono quanto di più prezioso c’è nella mia vita. Per questo ho lasciato un lavoro a tempo indeterminato nel marketing che non si allineava ai miei valori e ho deciso attraverso il mio lavoro di editor di prendermi cura delle storie e delle parole, mie e degli altri.

“I limiti del mio linguaggio sono i limiti del mio mondo, cioè di tutto ciò che posso capire, pensare, esprimere” L. Wittgestein

Per questo continuo a studiare, a frequentare corsi, a leggere. Espandere le mie conoscenze, sforzarmi di capire la complessità, accrescere la mia capacità di empatia è il mio modo per diventare migliore e avere un impatto positivo sul mondo.

Voglio che vi comportiate come se la casa fosse in fiamme, perché lo è.” G. Thumberg

La mia attività vuole essere il più sostenibile possibile: compensa le emissioni di CO2 donando per progetti come Treedom (riforestazione) e 3bee (a sostegno degli apicoltori). Ha il conto corrente in Banca Etica, una banca che finanzia esclusivamente progetti che producono impatti sociali e ambientali positivi.