pubblicare

5 cose che devi sapere prima di inviare un manoscritto

  1. gli autori non guardano i cataloghi e inviano a caso: non è raro trovare nella sezione dedicata all’invio di proposte la richiesta da parte dell’editore di guardare cosa pubblicano. Alcuni scrivono chiaramente “pubblichiamo solo albi illustrati”. Oppure “accettiamo solo proposte di saggistica”. “Non pubblichiamo narrativa, quindi se hai scritto un romanzo, non siamo l’editore giusto per te”.

50 editori di libri per bambini e ragazzi (cui inviare un manoscritto)

Qui di seguito trovi un elenco di oltre 50 case editrici che pubblicano libri per bambini e ragazzi e che solitamente accettano proposte editoriali.
Non è una lista esaustiva e non è un invito a mandare indiscriminatamente il tuo testo a tutti gli editori. Il consiglio è sempre quello di selezionare, sfogliare i cataloghi, scegliere con cura una manciata di editori in linea con il progetto che vuoi presentare.
In questo post ho elencato 10 cose da non fare quanto invii un manoscritto.
Ho riportato il link alla sezione in cui si trova l’indirizzo per inviare le proprie proposte e non direttamente l’email perché la maggior parte degli editori dà delle linee guida rispetto ai tempi di risposta e al tipo di materiale che preferiscono ricevere (i generi cui sono o non sono interessati, sinossi, biografia, file di dimensioni inferiori a…).

in bocca al lupo! E se hai bisogno di due dritte per aumentare le tue chance di pubblicazione scrivimi a [email protected] La prima consulenza è gratuita